Zerocalcare. Dopo il botto

Pubblicato il

Dal 17 dicembre arriva alla Fabbrica del Vapore di Milano la grande personale di ZEROCALCARE, talento del fumetto italiano che, con oltre 500 tavole originali, video, bozzetti, illustrazioni e un’opera site specific, racconta di noi, della politica e di storie di resistenza collettiva.

Zerocalcare (Michele Rech), classe 1983, fumettista italiano tra le figure più interessanti, complesse e di denuncia della scena culturale contemporanea - dopo il grande successo riscosso con l’omonima serie Tv - sarà protagonista di una grande mostra personale che si terrà a Milano negli spazi della Fabbrica del Vapore dal 17 dicembre 2022 al 23 aprile 2023.

La mostra Zerocalcare. Dopo il botto è ideata da Silvia Barbagallo, prodotta da Arthemisia e organizzata da Minimondi Eventi e Arthemisia in collaborazione con Piuma, promossa dal Comune di Milano-Cultura negli spazi di Fabbrica del Vapore ed è curata da Giulia Ferracci.

La frammentazione sociale all'indomani della pandemia; l'accrescimento delle paure all'epoca di una crisi globale e di un conflitto nel cuore dell'Europa; il forzato isolamento e la solitudine che hanno inevitabilmente generato disgregazione e causato la perdita di contatto con la realtà; la politica e le resistenze.
Attraverso oltre 500 tavole originali, video, bozzetti, illustrazioni e un’opera site specific, questi sono solamente alcuni dei temi al centro di questa importante esposizione milanese.


ZERO IN CONDOTTA
Visita guidata per la Scuola Secondaria di 1° e 2° grado

Percorso interdisciplinare. Focus didattici: narrativa (il genere graphic novel), educazione civica, agenda 2030

Guerre e povertà, inquinamento e riscaldamento globale, violenze e discriminazioni... l’umanità di oggi probabilmente merita uno “zero in condotta”. Ma ci sono, per la nostra specie, margini di redenzione e possibilità di costruire un futuro più equo?Senza pretendere di insegnare nulla, Zerocalcare insegna moltissimo, e lo fa in modo immediato, divertente, semplice e profondo. Insegna che non c'è distanza tra ciò che accade nel quartiere di sempre e quello che avviene in Iraq o in Siria. Che non c'è un altrove. Che noi siamo le nostre scelte, piccole o grandi chesiano. Ma insegna, anche, che non c'è perfezione. Che l'errore è di tutti. Ma a tutti spetta il compito irrinunciabile di fare del proprio meglio per “essere umani”.


DOPO IL BOTTO
Visita guidata per gruppi di adulti

Attraverso oltre 500 tavole originali, video, bozzetti, illustrazioni e un’operasite specific, la mostra proietta il visitatore all’interno di una città immaginifica e post-apocalittica e racconta, con ironia e profondità al tempo stesso, i grandi temi della contemporaneità: la frammentazione sociale all’indomani della pandemia; l’accrescimento delle paure all’epoca di una crisi globale e di un conflitto nel cuore dell’Europa; il forzato isolamento e la solitudine che hanno inevitabilmente generato disgregazione e causato la perdita di contatto con la realtà; la politica e le resistenze.Ad accompagnarci in questo viaggio il tratto inconfondibile e lo humour riflessivo di Zerocalcare, da anni punto di riferimento assoluto del mondo del fumetto e non solo.

NFORMAZIONI
Orario apertura
Dal lunedì al venerdì 9.30 – 19.30
Sabato e domenica 9.30 – 20.30
La biglietteria chiude un’ora prima

Visita guidata SCUOLE
Italiano € 70,00
In lingua € 90,00

Visita guidata GRUPPI
Italiano € 100,00
In lingua € 120,00

Biglietti
Intero € 14,00
Ridotto € 12,00

Informazioni e prenotazioni
T +39 02 500339